Consigli per i familiari
Consigli per i familiari

Un mio familiare ha un problema di udito: quali accorgimenti posso adottare per favorire la conversazione?
“Quando ci si relaziona con una persona ipoacusica  - spiega Luisa Pagnani, audioprotesista di Otoplus  -  la conversazione può presentare difficoltà e generare frustrazione, oltre che imbarazzo. Ci sono però alcuni accorgimenti che si possono adottare per favorire la comprensione e migliorare il dialogo. E' importante, innanzitutto, accertarsi di avere la completa attenzione della persona ipoacusica, evitando così fraintendimenti dovuti a distrazione. E' necessario, quindi,  avvicinarsi e porsi di fronte alla persona, in modo da consentire la lettura del labiale; evitate quindi di parlare quando il vostro amico o familiare è girato di schiena. Per la stessa ragione è consigliabile evitare di mettere la mano davanti alla bocca, coprire il viso o masticare mentre si parla. Il ritmo della parlata deve essere naturale, non troppo veloce né troppo lento, cercando di evitare rumori di sottofondo che possano disturbare la comunicazione, come ad esempio un televisore tenuto acceso a volume alto. Se non è possibile evitare interferenze, è consigliabile spostarsi in un ambiente più silenzioso. E' fondamentale avere sempre un atteggiamento positivo, mantenendo la calma e ripetendo se necessario il concetto, magari esprimendolo con parole diverse. Se ci si reca in un luogo pubblico per seguire uno spettacolo o una conferenza è importante scegliere posti nelle prime file, cercando le condizioni migliori per favorire l'ascolto; ricordiamo che la comprensione in luoghi affollati è  difficile anche per le persone con un udito normale”.
“Se una persona a voi cara manifesta difficoltà nel seguire una conversazione, vi chiede di ripetere quello che avete detto o di alzare il volume al televisore il consiglio più importante che potete offrire  - precisa l'audioprotesista Pagnani - è quello di effettuare un test di funzionalità uditiva, necessario per comprendere se si è in presenza di un deficit uditivo e di quale grado”.
In tutti i centri Otoplus si effettuano test gratuiti di funzionalità uditiva. Clicca qui per richiedere un appuntamento.